Top 10 similar words or synonyms for riguadagnando

riguadagnò    0.683349

riconquistando    0.674738

consolidando    0.648647

indebolendo    0.626450

intaccando    0.623658

minando    0.617021

riacquistando    0.596934

rafforzando    0.593468

riprendendosi    0.592314

riconquistò    0.591836

Top 30 analogous words or synonyms for riguadagnando

Article Example
Jack Sock Si migliora a Newport perdendo solo in semifinale contro Ivo Karlovic riguadagnando la 31 posizione
Club Atlético Chacarita Juniors Nel 1956 il Chacarita retrocede in seconda divisione, vincendola e riguadagnando la massima serie nel 1959. Nel 1969 vince il campionato "Metropolitano", l'unico titolo nazionale del club.
Antonio Rigamonti Riprese l'attività agonistica l'anno successivo nella Cremonese in Serie C, riguadagnando il terreno perduto dopo il forzato stop che poteva compromettere seriamente la sua carriera.
Leonardo Senatore Nel 2013 si trasferì in Inghilterra al e rimase con la squadra anche dopo la retrocessione in Championship, riguadagnando la promozione in Premiership nel 2015.
Mario Perazzolo Giocò cinque anni tra le file dei "patavini", club con il quale retrocedette nella stagione 1929-1930 in Serie B, riguadagnando due anni dopo la massima serie.
Festival di Salisburgo Dopo la fine della guerra, il Festival andò lentamente riguadagnando la fama che aveva raggiunto in precedenza, di principale festival estivo, specialmente per le opere di Mozart.
Leucozaffiro Considerato per anni di scarso valore ed usato nell'industria, questo corindone sta riguadagnando un certo prestigio tra i collezionisti ed appassionati a causa della sua rarità.
Ducato di Baviera-Landshut Tra il 1420 e il 1422, il ducato partecipò alla guerra contro Ludovico VII di Baviera-Ingolstadt, e riguadagnando così, con l'armistizio di Ratisbona del 2 ottobre 1422, la città di Ebersberg.
Serie B-C Alta Italia 1945-1946 Nel girone finale il predominio dell'Alessandria fu indiscusso. I grigi guadagnarono presto la vetta solitaria e, nel decisivo girone di ritorno, tarparono le ali a ogni aspirazione di promozione delle rivali, riguadagnando la massima serie dopo nove anni d'assenza.
Casato del Palatinato-Zweibrücken-Kleeburg Il ramo svedese dei Wittelsbach nacque quando la regina Cristina di Svezia, il 23 febbraio 1654 annunciò la propria irrevocabile abdicazione a favore del cugino Carlo Gustavo (nonostante l'opposizione del senato), riguadagnando la propria libertà.