Top 10 similar words or synonyms for lipp

NotFoundError    0.789

Top 30 analogous words or synonyms for lipp

Article Example
Wilma Lipp Al Royal Opera House nel 1950 è The Queen of the Night in "The Magic Flute" con la Schwarzkopf, Gilda in "Rigoletto" cantata anche nel 1951 e nel 1955 è Marguerite ne La traviata.
Wilma Lipp Al San Francisco Opera nel 1962 è Micaela in "Carmen", Sophie ne "Il cavaliere della rosa", Alice Ford in Falstaff (Verdi) e Nedda in "Pagliacci".
Wilma Lipp Nel 1972 è La Contessa Rosina d'Almaviva ne Le nozze di Figaro al Teatro Verdi (Trieste) con Agnes Baltsa.
Wilma Lipp A Salisburgo nel 1948 è Konstanze nella ripresa nel Landestheater di "Die Entführung aus dem Serail" di Mozart, nel 1949 nelle riprese nella Felsenreitschule è Königin der Nacht di "Die Zauberflöte" di W.A. Mozart diretta da Wilhelm Furtwängler, ripetuta anche nel 1950, seliger Geist di "Orpheus und Eurydike" di Christoph Willibald Gluck, Servilia nella prima rappresentazione nel Landestheater di "Titus" di Mozart.
Wilma Lipp A Firenze nella trasferta del Wiener Staatsoper del 1949 è Barbarina nella ripresa nel Teatro della Pergola di "Die Hochzeit von Figaro" di Mozart e Königin der Nacht nella ripresa nel Teatro Comunale di Firenze di "Die Zauberflöte". Nello stesso anno a Vienna è Drei Engelstimmen in "Palestrina", Zerbinetta in "Ariadne auf Naxos", Gilda in "Rigoletto" e Servilia in La clemenza di Tito.
Wilma Lipp Nel 1959 a Vienna è Nedda in Pagliacci (opera); questo ruolo la vedrà presente allo Staatsoper in cinquantanove recite fino al 1976. Ancora nel 1959 a Vienna sarà Eurydike in "Orfeo ed Euridice" con Giulietta Simionato diretta da von Karajan.
Wilma Lipp È stata insegnante al Mozarteum di Salisburgo nel periodo dal 1981 al 1995.
Wilma Lipp Nel 1946 è Die Gräfin Ceprano in Rigoletto, Olympia in Les Contes d'Hoffmann, Blondchen in Die Entführung aus dem Serail con Elisabeth Schwarzkopf e nel 1947 è Najade in Ariadne auf Naxos.
Wilma Lipp La Lipp ha studiato a Vienna con Anne Bahr-Mildenburg e Alfred Jerger; il suo debutto, nel 1943, fu nel "Barbiere di Siviglia" di Gioachino Rossini, nel quale interpretò Rosina, mentre nel 1945 entrò a far parte della Wiener Staatsoper debuttando come Kate Pinkerton in Madama Butterfly, qualche giorno dopo come Esmeralda in Die verkaufte Braut di Bedřich Smetana e successivamente con Lady Harriet Durham in Martha di Friedrich von Flotow.
Wilma Lipp Nel 1948 è Königin der Nacht in Die Zauberflöte; questo sarà il ruolo più rappresentato a Vienna con centoventisette recite fino al 1956. Sempre nello stesso anno sarà poi Konstanze in Die Entführung aus dem Serail; anche questo ruolo sarà molto rappresentato a Vienna con ottantacinque recite fino al 1961. Ancora nel 1948 è Frasquita in Carmen (opera).