Top 10 similar words or synonyms for hoxha

enver    0.861635

gjokaj    0.765745

sidni    0.714878

kemal    0.683858

menghistu    0.666241

barzani    0.665299

najibullah    0.664171

ataturk    0.663016

milošević    0.662237

menderes    0.657269

Top 30 analogous words or synonyms for hoxha

Article Example
Enver Hoxha Hoxha rimase un convinto stalinista nonostante la relazione di Chruščёv al ventesimo congresso del Partito Comunista dell'Unione Sovietica, e questo significò l'isolamento dell'Albania dal resto dell'Europa orientale comunista. Egli, peraltro, si rifiutò di recarsi a Mosca per il congresso con la scusa di problemi di salute, mentre in realtà non si fidava della nuova dirigenza sovietica al punto da temere per la propria incolumità. Hoxha era deciso a seguire la politica stalinista e successivamente accusò i "revisionisti" russi di aver cambiato il loro sistema economico. Secondo lui infatti i "kruscioviani"
Enver Hoxha e sostenendo a questo proposito la posizione del Partito Comunista Cinese. In quello stesso anno Hoxha avvicinò l'Albania alla Cina in seguito alla crisi sino-sovietica, compromettendo le relazioni con Mosca negli anni seguenti. Nel 1968 l'Albania si ritirò dal Patto di Varsavia come reazione all'invasione sovietica della Cecoslovacchia. Dopo questo Hoxha invitò gli albanesi a "vivere e lavorare come nell'accerchiamento" avvalendosi dei metodi propagandistici e degli slogan usati nell'Unione Sovietica degli anni trenta.
Enver Hoxha Nella costituzione del 1976 certe clausole circoscrissero l'esercizio delle libertà politiche che il governo interpretava come contrarie all'ordine stabilito. In aggiunta, il governò negò alla popolazione accesso ad altre informazioni differenti da quelle diffuse dai media controllate dal governo. Internamente, la Sigurimi seguiva i metodi repressivi dell'NKVD, MGB, KGB, della Stasi della Germania Est e della Securitate in Romania. , un terzo degli albanesi era stato incarcerato in campi di lavoro o interrogato dalla Sigurimi.
Enver Hoxha . La particolare veemenza del dittatore si rivolse contro la chiesa cattolica. Durante il regime sono stati uccisi, almeno, 3 vescovi, 60 sacerdoti diocesani, 30 religiosi francescani, 13 gesuiti, 10 seminaristi e 8 suore (Muolo, don Ernest Simoni, Paoline 2016). La quasi totalità del clero ha subito decenni di carcerazioni, privazioni, lavori forzati la cui più recente testimonianza è quella del card Ernest Simoni che di cuore ha perdonato i suoi carcerieri. Nessun processo è stato promosso nei confronti dei responsabili di questi crimini.
Alban Hoxha Il 4 ottobre 2014 riceve la sua prima convocazione in Nazionale per le partite valide per le qualificazioni ad Euro 2016 contro e dell'11 e 14 ottobre 2014.
Yll Hoxha Con il , nella stagione 2013-2014, ha giocato 8 partite di UEFA Europa League.
Nexhmije Hoxha Nata Nexhmije Xhuglini a Bitola, nell'allora regno dei Serbi, Croati e Sloveni (oggi Repubblica di Macedonia), studiò all'Istituto Pedagogico Regina Madre di Tirana e dopo la seconda guerra mondiale continuò gli studi all'Università di Tirana. Nel novembre del 1941 entrò a far parte della nuova formazione del Partito Comunista Albanese (ACP) e l'anno successivo fu eletta all'interno del consiglio generale del Movimento di Liberazione Nazionale. Durante la guerra combatté nella prima divisione dell'Esercito di Liberazione Nazionale. Nel 1943 venne eletta Segretaria della "Lega delle Giovani Albanesi", successivamente ne rivestì la carica di presidente dal 1946 al 1952.
Fabio Hoxha Cresciuto nel vivaio dell'Inter, nel 2010 passa in prestito per una stagione al Piacenza, dove viene aggregato alla Primavera di Massimo Cerri.
Fabio Hoxha Rientrato a Milano, viene ceduto a titolo definitivo al Varese; anche in questo caso milita nelle formazioni giovanili.
Fabio Hoxha Il 10 novembre 2011 ha esordito in Nazionale Under-21 giocando nella partita Albania-Russia (0-1), valida per le qualificazioni all'Europeo di categoria.