Top 10 similar words or synonyms for bisin

cavaglion    0.851704

belsué    0.849591

cipellini    0.840059

lavoradori    0.832829

celario    0.828422

aiardi    0.827541

vinale    0.822374

fantacone    0.813814

spigaroli    0.811717

chiantaretto    0.807487

Top 30 analogous words or synonyms for bisin

Article Example
Alberto Bisin Tra il 1993 e il 1996 è Assistant Professor presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT) di Boston. Nel 1996 si trasferisce alla New York University, dove è ora Full Professor.
Alberto Bisin Nato a Milano, Bisin si è laureato presso l'Università Bocconi nel 1987 sotto la supervisione del professor Mario Monti. Dopo il servizio militare, intraprende studi di Economia presso la University of Chicago, dove riceve un Master nel 1990 e un Ph.D. nel 1993 sotto la supervisione di José Scheinkman e Gary Becker.
Alberto Bisin Nel 1993 partecipa al Review of Economic Studies Tour e vince una delle prime Human Capital and Development Fellowship della Unione Europea, che utilizza per un anno di ricerca all'École d'économie de Paris, allora centro di ricerca economica della École Normale Supérieure di Parigi.
Alberto Bisin È Fellow della Econometric Society. È membro di vari istituti di ricerca come l'NBER di Boston, il CESS di NYU, il CIREQ dell'Università di Montreal, e l'IZA di Bonn. Svolge attività di Associate Editor presso varie riviste accademiche internazionali, tra cui Journal of Economic Theory e Economic Theory. È membro dell'Advisory Board dell'Institut d'Etudes Avancées della University of Cergy-Pontoise di Parigi e del Comitato Scientifico dell'Helix Center di New York.
Alberto Bisin È stato editorialista per i temi economici presso il quotidiano torinese La Stampa, e scrive attualmente per il quotidiano La Repubblica. È uno dei fondatori e redattori del blog "NoiseFromAmeriKa".
NoiseFromAmeriKa Tra i fondatori e curatori del sito vi sono, o vi sono stati, Alberto Bisin (New York University), Michele Boldrin (Washington University in St. Louis), Sandro Brusco, Andrea Moro, Giulio Zanella.
Michele Boldrin Nel 2010, assieme ad Alberto Bisin, Sandro Brusco, Andrea Moro e Giulio Zanella, con i quali collabora sul blog noiseFromAmeriKa, ha pubblicato il libro "Tremonti, Istruzioni per il disuso", che ha come intento quello di confutare le tesi del Ministro dell'economia e delle finanze Giulio Tremonti, sia dal punto di vista metodologico, sia da quello puramente economico. Il 4 giugno 2010, quattro dei cinque autori, fra cui Boldrin, hanno presentato il libro al Festival dell'economia di Trento; sempre durante il Festival dell'Economia di Trento, è avvenuta, nello stesso giorno, la presentazione di "Against Intellectual Monopoly". Dal 2011 è editorialista economico del quotidiano il Fatto Quotidiano.
Giulio Tremonti Nel 2010 il "Collettivo NoiseFromAmeriKa", un gruppo di economisti italiani che lavora in maggioranza negli Stati Uniti e formato da Alberto Bisin, Michele Boldrin, Sandro Brusco, Andrea Moro, Aldo Rustichini, e Giulio Zanella, ha criticato Tremonti nel libro "Tremonti. Istruzioni per il disuso" per la sua presunta pochezza e supponenza: «Tremonti ha francamente scocciato. Non tanto per quello che fa in qualità di ministro dell'Economia, visto che fa veramente poco, ma soprattutto per quello che dice. Siccome fa politica ed è uomo potente, quello che dice conta: orienta l'opinione pubblica e definisce i termini del dibattito. Questo non è un bene. Da un lato, afferma troppo frequentemente cose false o incoerenti. Dall'altro, quanto fa è spesso erroneo o in contraddizione con quanto asserisce si dovrebbe fare. Insomma, ha scocciato». Ai libri economici di Tremonti vengono dunque rimproverate le sue «visioni oniriche, frasi roboanti e la sicumera di essere l'unico al mondo investito, in modo misterioso, da una qualche sorta di conoscenza esoterica da usare per dispensare previsioni (solitamente apocalittiche) e offrire soluzioni magiche».. L'opera ha conosciuto una seconda edizione ampliata nel 2011 col sottotitolo "e continuano a chiamarlo Voltremont".