Top 10 similar words or synonyms for bernbaum

larken    0.809766

rennick    0.792831

dearman    0.788530

coull    0.783561

eyer    0.780082

hower    0.779837

frann    0.778650

mountford    0.777357

bodehouse    0.771949

rhue    0.767222

Top 30 analogous words or synonyms for bernbaum

Article Example
Bambini a noleggio Il film, diretto da Fred Gerber su una sceneggiatura di Paul Bernbaum, fu prodotto da Dan Howard per la Initial Entertainment Group, la Paragon Entertainment Corporation, la Paul Bernbaum Productions e la Viacom Entertainment e girato a Toronto in Canada.
Buck James La serie, ideata da Paul F. Edwards, fu prodotta da Paul F. Edwards, Paul Bernbaum, Garner Simmons, David Abramowitz e William F. Storke per la Columbia Pictures Television. Le musiche furono curate da Stan Jones.
Deadly Games La serie, ideata da Paul Bernbaum, S. S. Schweitzer e Anthony Spinner, fu prodotta da William S. Kerr e Donald L. Gold per la Paramount Television, la Rumbleseat Productions, la Shaken, la Not Stirred Productions e la Viacom Productions e girata in California. Le musiche furono composte da Dennis McCarthy.
Crocevia della morte Stati Uniti, fine anni venti: le bande malavitose della città si fanno guerra a causa di un piccolo ebreo bookmaker, Bernie Bernbaum, che sembra aver truffato il capo della mafia italiana, Johnny Caspar. A proteggerlo c'è il capo della mafia irlandese, Leo, affascinato, innamorato e raggirato dalla sorella del bookmaker, Verna. Tom Reagan, braccio destro del capomafia irlandese, a sua volta innamorato di Verna, cerca di risolvere la situazione e di evitare spargimenti di sangue inutili, ma quando l'amore si mette in mezzo le cose peggiorano.
Oroonoko I ricercatori oggi non sanno se la narratrice rappresenti Aphra Behn e se così fosse, in che misura essa dica la verità. Gli studiosi hanno discusso sulla questione se l'autrice avesse mai viaggiato in Suriname, e se sì, in quale periodo. La narratrice riferisce di aver «visto» dei montoni nella colonia, quando invece questi animali non vi avrebbero potuto sopravvivere e questo elemento peraltro costringeva gli stessi colonizzatori a importare della carne dalla Virginia. D'altronde tutte le informazioni sostanziali al soggetto di questa vicenda, come sottolinea Ernest Bernbaum nel suo "Mrs. Behn's Oroonoko", potrebbero esser desunti dai racconti di viaggio di William Byam e di George Warren che circolavano nella Londra degli anni 1660. La verosimiglianza topografica e culturale non erano un criterio adottato dai lettori di romanzi del XVII secolo (non più, ad esempio, che nelle opere di Thomas Kyd) e Aphra Behn generalmente non curò i dettagli nelle ambientazioni degli altri suoi racconti. Nei suoi drammi le ambientazioni sono abbastanza indistinte, e lei raramente perde del tempo a descrivere il luoghi nelle sue storie.Ma in "Oroonoko" fornì una grande quantità di descrizioni della colonia, come emerge dal lavoro di catalogazione di J. A. Ramsaran e Bernard Dhuicq.