Top 10 similar words or synonyms for avvilisce

disprezzi    0.693710

privano    0.656757

disprezzano    0.652556

ucciderebbe    0.650583

disgusta    0.649508

opprime    0.648948

infastidiscono    0.641538

ossessionano    0.639801

attanaglia    0.635213

snobba    0.631404

Top 30 analogous words or synonyms for avvilisce

Article Example
Ozio poiché è proprio il lavoro che avvilisce l'umanità, così che
Campo di concentramento di Ravensbrück cucchiaio. Il leccare la minestra come i cani avvilisce, fa sentire bestie molto
Psicologia dell'età evolutiva Nonostante questa dialettica che ai giorni nostri viene negata sul piano civile, la ricerca sulla differenza sessuale continua ad essere vista in maniera confusa e ambigua dalla società, che avvilisce il rapporto tra i due sessi.
Cur Deus homo Il testo contiene anche, come è reso inevitabile dal suo soggetto, un'apologia del dogma cristiano dell'incarnazione di Dio (che, per l'appunto, si è fatto uomo in Gesù) contro le critiche di ebrei e musulmani; l'idea di un Dio che, incarnandosi in forma umana, si avvilisce fino a morire sulla croce era infatti ritenuta assurda da molti di coloro che non professavano la fede cristiana.
Incompreso (film 1966) Ammalatosi di tonsillite, Milo viene ricoverato in clinica ed operato. Nonostante Andrea cerchi di spiegare quanto accaduto al padre, questi testardamente continua a non credergli, ignorandolo. Questa ennesima incomprensione avvilisce ulteriormente Andrea: sempre più rinchiuso in sé stesso, torna a sfidare il pericolo, salendo su di un tronco d'albero sopra un corso d'acqua. Il tronco si spezza in due, anche per l'arrivo di Milo, e così Andrea cade rovinosamente in acqua. La caduta gli causa una lesione alla colonna vertebrale.
Giannetto Bongiovanni Rimasto disoccupato nella primavera del 1927 a seguito della chiusura del "Secolo", si allontana da Milano e vive per cinque anni tra Como e Varese, facendo frequenti puntate a Dosolo; attraversa momenti difficili, di vera indigenza, ma non si avvilisce mai, anzi intensifica la collaborazione esterna con giornali e riviste ("Il Resto del Carlino, la Sera, Cronaca Prealpina, la Voce di Mantova, la Illustrazione Italiana, ecc...") e si sobbarca ad un notevole lavoro, scrivendo tre opere importanti, che pubblica con cadenza annuale.
Alberto Fasulo Nel 2013 vince il Marc'Aurelio d'Oro per il miglior film alla Festa del Cinema di Roma con il film "Tir", storia di un ex professore croato che per guadagnare di più decide di lavorare per una ditta italiana come camionista, lavoro alienante, ma sarà l'ostinazione, l'efficienza e la buona volontà del protagonista a rendere avvincente la pellicola, che parla del paradigma che ormai il lavoro non nobilita l'uomo ma lo avvilisce.
Fascismo Da questo promana la critica alla democrazia liberale e alla società di massa "che avvilisce l'uomo" (il numero contro la qualità), fino a giungere a pensatori che sul finire del XIX secolo e l'inizio del XX secolo ritenevano esaurita la funzione della civiltà occidentale (in particolare Oswald Spengler, autore del famoso saggio "Il tramonto dell'Occidente"). Infine, non meno importante, soprattutto in Mussolini, è l'influenza del pensiero di Nietzsche, che - sebbene sommamente impolitico - permea continuamente il "modus cogitandi" del capo del fascismo.
Episodi di Grey's Anatomy (quinta stagione) In pronto soccorso sono tutti occupati a causa di un incidente stradale in cui un camion si è schiantato contro 8 studenti del college, nel giorno del loro diploma. Alla fine della giornata sopravvive solamente la ragazza curata da Owen e Alex, mentre tutti gli altri 7 ragazzi seguiti da George muoiono. La cosa avvilisce molto George, che si sente inferiore e incapace, ma Owen lo rimprovera per questo, e gli spiega che traumatologia è basata sul lavoro di squadra e quindi il merito della sopravvivenza della ragazza è anche suo.
Episodi di Star Trek: Deep Space Nine (quarta stagione) Ormai sulla Terra vige la legge marziale, una situazione che avvilisce tutti coloro che si sono sempre battuti per la libertà. Durante le indagini sull'ormai imminente attacco del Dominio alla Federazione, il Capitano Sisko scopre un complotto ai vertici della Flotta Stellare per assumere il controllo militare della Terra. L'Ammiraglio Leyton ordina perciò a Sisko di tornare su Deep Space Nine, assumendosi lui stesso l'incarico di responsabile della sicurezza della Terra. Durante la notte Sisko viene avvicinato da un Fondatore che ha assunto le sembianze di O'Brien...